Crea sito

Blackops2

The Last of Us anteprima, recensione e anticipazioni PS3

 The Last of Us anteprima, recensione e anticipazioni PS3

the last of us, video anteprima, PS3

The Last of Us Boston non è più una città. Non è più un gruppo di bellissimi appartamenti con strade trafficate e cittadini che vivono la loro vita ogni giorno con fatica, l’allegria, la felicità, la depressione. Non vi è più alcun tipo di umanità nelle città, nulla solo desolazione: né a Boston, né a Lincoln, né a Pittsburgh. Questa parte d’America (e non solo, forse) è stata cancellata da una terribile pandemia causata da un fungo parassita che ha spento la maggior parte della popolazione vive o cambiando per sempre dopo l’infezione sopravvenuta, in grado di cambiare gli esseri viventi nel cupo parodie di ciò che erano una volta. Vi troverete in una giungla dove sopravvivono i più grandi guerrieri, dove il controllo che dimostra di avere più attaccamento alla vita, dove continua ad esistere coloro che hanno ancora un briciolo di speranza. Non importa se sei un adulto o bambini come Ellie dal passato travagliato come Joel. Non importa più, anche quando si deve uccidere per salvarsi The Last of Us.

 

The Last of Us PS3 preview and advances

The Last of Us PS3 preview and advances

Lincoln
The Last of Us: Nel bel mezzo di una giornata di sole, si introduce nella città attraverso una lussureggiante zona boschiva ricca di radure ciechi, in cui sono depositati gli elementi di scarto e utile per costruire armi di fortuna e kit di sopravvivenza. Il luminoso, tranquillo e celeste falsamente assomigliano molto a quello già visto in Uncharted, Uncharted 2 e Uncharted 3, se non fosse per i colori decisamente meno appariscenti, i toni scuri e lo stato di degrado e di abbandono che pervade prevalenti nel resto. Avanzando, ci imbattiamo in baracche fatiscenti in cui troviamo il Clicker temibile, la infetta completamente cieco può uccidere con un solo morso, ma possono essere uccisi furtivamente li afferra da dietro e tagliando loro la gola con la lama che abbiamo costruito in precedenza. Dopo la foresta e le cabine, abbiamo superato i tetti con l’aiuto di un paio di assi di legno, che potrebbe portare sotto per creare un tappeto mobile che ha superato indenne le voragini tra un edificio e l’altro. Varcato il cancello d’acciaio, Lincoln ha aperto in modo enorme che ha mostrato tutta la sua desolazione infinita: auto della polizia di traverso per bloccare qualsiasi cosa, enormi avvisi evacuazione immediata, segni e negozi polverosi a testa in giù dal tempo, erbacce ovunque e un opprimente senso di disperazione. Joel spiega a Ellie che hanno bisogno di trovare rapidamente Bill, come un pazzo e davvero poco raccomandabile, ma non ha l’obbligo di dovere a lui un grande favore per ragioni certamente ombrosi, ma ancora non so. La strada che porta a Bill è disseminato i frutti delle sue paranoie enormi barricate con i rotoli di filo e lamiera, trappole esplosive collocate in posizioni strategiche, e anche una trappola in cui siamo stati costretti a scendere a dispetto di noi stessi, finendo a testa in giù con una caviglia corda e prontamente con Ellie cercando di tagliare le corde del contrappeso mentre veniva attaccato da uno sciame di nemici. Questa è stata la scena più adrenalina nella città di Lincoln: che c’è lui sono stati infettati con grande aggressività e cercando di rovesciare Ellie, mentre armato di una pistola con un paio di proiettili e sangue alla testa che avevamo per evitare il peggio mantenere la calma. Una volta rilasciato, l’orda nemica che non ha mostrato segni di declino, Bill è entrato in scena, e da allora in poi, si è proceduto a una fuga frenetica di sicurezza cacciato e braccato da un rapido Runner e il Clicker osceno. I dialoghi tra i personaggi incalzavano e tutta la scena è stato caricato da un alto tasso di ansia che ha completamente sopraffatto. Con la speranza di avere l’aiuto di Bill per riparare una macchina e fuggire da Lincoln, è stato chiuso questa prima sezione The Last of Us.

 

The Last of Us PS3 preview and advances

The Last of Us PS3 preview and advances

Pittsburgh
The Last of Us: Qui le cose cadono immediatamente. La scena dell’attacco apertura è già visto in un trailer precedente: Joel ed Ellie sono in macchina e un uomo della strada fingendo di voler aiutare, quando improvvisamente tira fuori una pistola, sparando contro il veicolo e gli altri sopravvissuti dalle intenzioni omicida uscire da dietro le barricate pronti ad ucciderci senza scrupoli, ma per saccheggiare le nostre risorse. Dopo essere stato sciolto dopo essere stato attaccato, si finisce in un negozio di fracassare la finestra, e la parte di un emozionante scontro a fuoco in grado di evidenziare il buon grado di giocare a questo gioco al di fuori delle fasi stealth. Se non si ha occhi dappertutto, si muore abbastanza in fretta, e più di una volta. L’ultimo di noi non è clemente con chi gioca con le routine di leggerezza e comportamentali dei nemici sono molto elevata fattura. Accovacciato dietro un riparo, pensando che è ora al sicuro, anche se erano già visti, non ci è stato attaccato frontalmente, ma abbiamo sofferto di un ingresso accerchiamento lato inaspettato del negozio, con i nemici che sono passati dietro gli scaffali fino a farlo con sbarre di ferro e pistole spianate. Se Ellie non aveva urlato a gran voce per un ultimo avvertimento, saremmo ancora una volta morto. E faremmo di nuovo se la bambina arzilla non li aveva distratti mentre dietro un divano lì medicavamo in tempo reale attraverso la gestione delle nostre risorse più velocemente possibile, senza essere in grado di prendere una pausa dall’azione. E ‘nota in modo evidente con la chiara rottura tra l’intelligenza umana – molto più raffinata e calcolatrice – e che un aumento infettato, che produce furia cieca in un corridore e una serie di attacchi ed a tentoni animalesca in un clicker, quindi siamo abbastanza certi che nel gioco completo questa combinazione mista di nemici ci darà un sacco di tempo difficile, considerando che la difficoltà generale non è certamente basso.

 

The Last of Us PS3 preview and advances

The Last of Us PS3 preview and advances

La piccola guida di sopravvivenza
The Last of Us: Rispetto al nostro precedente test, l’ultimo di noi ha mostrato un sistema per la creazione di oggetti molto più completa e approfondita: basti pensare al fatto che lungo scenari saranno anche trovare gli oggetti con la forma generica di attrezzi e strumenti specifici che ci aiuteranno per aggiornare le armi, quando ci imbattiamo in banchi di lavoro appropriati (come in Dead Space, ma su un tavolo traballante e illuminata da una lampada). Ci sono moltissime armi da mischia e armi bianche, ma anche una discreta varietà di pistole con pochi proiettili, un arco con le frecce, mine di prossimità, e certamente possiamo costruire altre campane e fischietti per avere la meglio dei nemici. In aggiunta a questo, raccoglieremo le preziose pillole, ci può far imparare le abilità utili che rendono la vita più facile durante l’intensa avventura, tra i quali: una maggiore velocità in cura, il controllo più accurato nella stabilità delle armi da fuoco e la capacità di evitare immediato morte dopo l’attacco di un Clicker spintoni un coltello nel collo prima di essere morso. Ovviamente – manco a dirlo – le pillole e le migliori risorse saranno all’interno di edifici altamente infestate e abbandonati sono difficili da raggiungere. L’equilibrio tra le fasi e momenti di pura azione furtiva sembra ben bilanciata, passando il giocatore da sezioni di estrema tensione nervosa calma e ad altri in cui devi correre a gambe levate, cercando di arginare gli attacchi nemici come meglio potete. Inoltre, visitando queste nuove aree, abbiamo notato molti riferimenti a personaggi ancora sconosciuti, diversi documenti testuali che si ispiravano ad eventi intrecciati ai nostri personaggi e un breve dialogo tra i due protagonisti che proiettano ombre su altri in passato non è proprio tranquillo Joel. Vorremmo dirvi molto di più, ma corre il rischio di rovinare le sorprese che vi sarà certamente essere felici di scoprire per se stessi tra appena un mese. Preparatevi a infezione ..

Tags: , , ,